BASTIA UMBRA – Molte rinunce costringono la Pro Loco a cancellare gli appuntamenti, come la Castagnata di San Martino. Il Coronavirus riserva sgradite sorprese alla vita sociale, determinando la cancellazione di gran parte del programma dell’associazione. «Sono numerose le rinunce – sottolinea il presidente Raniero Stangoni -, perché non intendiamo creare problemi, in particolare agli anziani. Ciò nonostante siamo presenti con alcune importanti iniziative come il Premio letterario Insula Romana. A fine mese sono previste le premiazioni delle varie sezioni. Intanto, il concorso di Poesia inedita va avanti: la giuria tecnica ha selezionato le cinque opere finaliste, che sono sottoposte al giudizio della Giuria popolare, il cui verdetto è atteso entro il 16 novembre». In programma anche l’assemblea annuale. «Abbiamo dovuto rinviarla. Ciò tuttavia – spiega Stangoni – non ha impedito al consiglio direttivo di approvare il bilancio. Una voce importante è il fondo costituito per realizzare un nuovo e più ampio archivio. Il materiale raccolto è ingente, soprattutto dopo la donazione dell’archivio della Franchi, una famiglia e un’impresa che hanno fatto la storia di
Bastia».

 628 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.