Il sindaco Lungarotti spiega il tema scelto per le prossime Feste «Guardiamo avanti»
BASTIA UMBRA La pandemia non ferma la festa di Natale; quest’anno più di sempre il territorio comunale sarà dominato dalla Luce. Lo annuncia l’amministrazione del sindaco Paola Lungarotti sottolineando che il programma di Natale 2020 è organizzato dal Comune e condiviso con Confcommercio, Consorzio Bastia City Mall, Confesercenti e Fipe. Si
propongono iniziative che hanno lo scopo di rendere la nostra città più bella, più attrattiva, pur essendo un Natale speciale, che avvolge le nostre paure, ma anche tutte le nostre speranze. «Dobbiamo guardare avanti, andare avanti, sempre salvaguardando la salute, il lavoro, l’istruzione dei nostri ragazzi. Per questo – insiste la Giunta – abbiamo pensato alla Luce, ad un simbolo non solo di speranza, ma di un domani migliore per tutti». Alla fine del tunnel c’è sempre la luce. Ecco perché è stata scelta la «Luce» come tema delle festività natalizie allietato dalle luminarie e dagli addobbi. Dal 21 novembre al 6 gennaio, sarà organizzata una «Vetrina virtuale» dove le attività commerciali promuoveranno i loro prodotti e i loro servizi, per incrementare il commercio nel territorio. In Piazza Mazzini sarà allestito un boschetto natalizio con cinque abeti, mentre piante stagionali saranno impiantate nel territorio comunale. Quattro dei cinque alberi di Natale saranno addobbati con le luci dei quattro Rioni. Il programma in dettaglio sarà presentato sabato 21 novembre.

 215 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.