BASTIA UMBRA L’emergenza non cancella la volontà del Comune di Bastia Umbra  di essere in prima linea in occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne. Anche in questo momento storico così difficile e complesso , l’impegno dell’Amministrazione non può non esprimersi nel ribadire fermamente, a voce alta, un forte no alla violenza, no al femminicidio, no ai soprusi che tantissime donne subiscono nell’ambito della vita domestica e familiare, no alla violenza verbale e fisica! L’articolo 3 della nostra Costituzione riconosce la pari dignità e i medesimi diritti ” senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”. Proprio perché la violenza sulle donne è ancora oggi un “flagello mondiale” come lo definisce l’ONU, anche nel pieno dell’emergenza sanitaria il Tavolo comunale  delle Pari Opportunità doveva far sentire la propria voce e le proprie riflessioni promuovendo, nel rispetto delle norme anti-Covid-19 le seguenti iniziative: 

-25 Novembre il Sindaco e le Consigliere Comunali deporranno sulla Panchina Rossa nel Giardino della Rocca Baglionesca, a memoria delle Vittime del femminicidio,  un fiore bianco segno di purezza e sacrificio;

– un flash mob virtuale promosso e realizzato dall’Amministrazione Comunale – Assessorato alle Politiche Sociali in cui donne che a Bastia ricoprono un ruolo istituzionale in realtà associative portano la propria testimonianza sul valore e il significato del 25 novembre;

– illuminazione di rosso della Rocca Baglionesca a significare il colore della sofferenza, della violenza del sangue ma anche la luce della speranza: “quella della forza, dell’amore di sé, della passione per la propria libertà che le donne possono trovare in se stesse e nella relazione con le altre per uscire insieme dalla schiavitù della violenza” (Centro per le Pari Opportunità regionale)

Completerà  l’elenco delle iniziative per il 25 novembre  la proclamazione del vincitore del Concorso per la realizzazione del Logo del Tavolo comunale  delle Pari Opportunità bandito per le studentesse e gli studenti dalla scuola secondaria di primo grado del Comprensivo Bastia 1 di cui sarà data specifica comunicazione. 

Ricordiamo inoltre che è  sempre attivo a Bastia Umbra lo Sportello antiviolenza,  una iniziativa della zona sociale 3 dell’Umbria con il contributo del Comune di Bastia Umbra dedicata alle donne che subiscono violenza, in collaborazione con RAV (Rete delle Donne antiviolenza) il venerdì dalle ore 15.30 alle ore 18.30 presso il Centro Polivalente del Monastero Benedettino di S. Anna in Via Garibaldi, per appuntamento telefonare al numero  331 6529215  o scrivere e-mail al  puntodascoltoassisi@gmail.com 

Inoltre, per dare un supporto H24, è disponibile il numero 327 6846430

Bastia Umbra, 23 Novembre  2020                    Ufficio Stampa del Sindaco

 388 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.