Albanese denunciata L’uomo aveva tentato di fermarla nel parcheggio

BASTIA UMBRA Una donna 47enne, albanese di origini, è stata denunciata per rapina in un centro commerciale e nei suoi confronti è stato emesso foglio di via dal Comune di Bastia. Sono stati gli agenti del commissariato di polizia di Assisi a concludere la vicenda rocambolesca di cui la donna è stata protagonista alcuni giorni fa. Ha cercato di trafugare da un negozio alcuni prodotti per l’igiene e un paio di occhiali, il tutto di valore piuttosto modesto. Arrivata alla cassa, la donna è uscita senza pagare la merce nascosta nella borsa. L’addetto alla sicurezza del centro commerciale, che l’aveva seguita, è intervenuto all’esterno tentando di bloccarla nel parcheggio. La donna è entrata in auto e ha tentato la fuga, mentre l’addetto si è aggrappato al cofano dell’auto rimanendovi per circa 200 metri nel tentativo di farla desistere. La titolare del negozio ha annotato la targa dell’auto in fuga. I clienti sono riusciti a bloccare l’auto che, dopo essersi fermata, si è dileguata facendo perdere le tracce. Gli agenti del Commissariato hanno individuato la responsabile della rapina, una donna con precedenti specifici. La refurtiva recuperata è stata riconsegnata al negozio. M.S.

 415 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.