Sauro Lupattelli

Il presidente Lupattelli: «Qualche segnale positivo a Natale, ma per ripartire bisogna pima battere il virus»
BASTIA UMBRA Un mese fa i rappresentanti dei commercianti ed esercizi pubblici si erano espressi con fiducia sulle occasioni delle feste natalizie, poi modificate dalle disposizioni restrittive dei governo nazionale. «Viviamo purtroppo nell’incertezza giornaliera – rileva Sauro Lupattelli (nella foto), presidente Confcommercio –. Il guaio è che l’incertezza continua, come nel caso dei saldi aperti in zona arancione, con forti restrizioni all’accesso nei negozi». Quale è il bilancio delle feste natalizie con i sostegno del Comune? «Siamo grati per le luminarie e l’appello del sindaco a fare spesa nei negozi locali. E’ stato un segnale, che è stata rafforzato dalle restrizioni ai centri commerciali, dando spazio e occasioni di affari ai negozi locali». Le prospettive quali sono? «Sempre molto incerte finché – conclude Lupattelli – non sarà domata e battuta la pandemia». Tra i bilanci del nuovo anno anche l’esito del concorso «Addobba e allestisci la tua vetrina», promosso dal comune insieme ad associazioni di categoria ed Ente Palio. La giuria, composta da sindaco Lungarotti, la presidente dell’Ente Palio Federica Moretti, Claudia Migliorato, Antonella Tardioli e il fotografo Rocco D’Ambrosi, ha valutato le fotografie delle vetrine e selezionato i vincitori. Primi a pari merito i negozi Euforia bijoux e Voglia di pasta, secondo classificato Niba 2A. Ai vincitori sono stati
consegnati diamanti sigillati offerti da tre gioiellerie. Si è tenuto inoltre il concorso dei Presepi promosso dalla parrocchia di San Michele al quale hanno partecipato 5 concorrenti, appena un terzo degli anni scorsi.

 162 Visite totali,  4 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.