Bastia Umbra, l’iniziativa lanciata dal sindaco Lungarotti
In collaborazione con le Farmacie Comunali. È la terza figlia di Giulia e Valerio, dopo Tommaso e Anna Lia.

BASTIA UMBRA Pochi gli spazi oggi concessi per le tenerezze pubbliche, ma quello scelto dalla Giunta del sindaco Paola Lungarotti ha significato di preziosa umanità e di vicinanza ai giovani e alle famiglie. Si tratta dell’idea lanciata con il nuovo anno dall’amministrazione comunale che ha deciso di dare il benvenuto ai nati dall’inizio del 2021, iniziativa organizzata in collaborazione con le Farmacie Comunali. Lo scorso fine settimana c’è stata la prima consegna ad Azzurra, la neonata del 2021 che ha ricevuto un dono dal sindaco. La cerimonia si è svolta davanti alla farmacia comunale di via Firenze e oltre al sindaco Lungarotti hanno partecipato gli assessori Daniela Brunelli, Valeria Morettini e Filiberto Franchi, la responsabile delle farmacie comunali dottoressa Roberta Gabrielli. Ad Azzurra, che è la terza figlia di Giulia e Valerio, dopo Tommaso e Anna Lia, è stato consegnato in dono un kit destinato ai nuovi nati. Si tratta di oggetti per il neonato prodotti anche con materiali bio, a cura delle farmacia comunale, che continua ad essere non solo distributrice di farmaci. Continua ad operare con servizi straordinari come consulenze e visite gratuite che sono continuati nel 2020, nonostante il Coronavirus portando in rete gli incontri su importanti temi di medicina sociale. La notizia del kit ai neonati ha avuto ampio riscontro nella pagina
Facebook del sindaco Lungarotti alla ricerca costante di occasioni di incontro e vicinanza alle famiglie, in particolare giovani, frequentate anche attraverso le iniziative delle Biblioteca comunale, che hanno notevole riscontro.

 208 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.