Fatigoni: «Mancano strumenti tecnici idonei ad una corretta pianificazione e gestione»
BASTIA UMBRA Il gruppo consiliare del Pd, composto dal Luisa Fatigoni (nella foto) entrata nel 2020 in sostituzione del dimissionario Erigo Pecci, e Ramona Furiani, prende di mira la situazione delle aree verdi e degli alberi. La denuncia pubblica prende le mosse dalla notizia della ripiantumazione degli alberi di Natale, rilavando che erano 9 e solo i 5 che sono stati posizionati sul percorso verde. Gli altri quattro che fine hanno fatto? Questo l’intervento delle due consigliere di opposizione che esprimono preoccupazione per il ricorrente abbattimento di alberi da parte dell’amministrazione comunale con il pretesto di motivi di sicurezza. «Nella nostra città ormai, questi eventi, sembrano essere diventati una cosa di tutti i giorni – rilevano le esponenti democratiche – e ciò non può essere più accettato». La proposta del gruppo di opposizione è dotare il Comune di un piano del verde urbano e extra urbano, nonché di un regolamento di uso e tutela del verde, strumenti normativi importanti che ancora non ci sono. Si chiede di invertire la rotta affrontando il tema del verde pubblico in modo sistematico e con strumenti tecnici idonei ad una corretta pianificazione, progettazione e gestione degli spazi verdi. Si chiede l’introduzione di linee guida quali: il censimento e il regolamento del verde, un sistema informativo territoriale e il bilancio degli alberi, senza dimenticare gli strumenti di pianificazione strategica, come il piano comunale del verde. Il tutto dovrebbe confluire in una visione d’insieme nella cornice di una corretta progettazione del verde pubblico, in un’ottica orientata alla sostenibilità ambientale ed economica.

 229 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.