L’assessore Franchi spiega le misure messe in campo: “Abbiamo iniziato con anagrafe, stato civile e urbanistica”

BASTIA UMBRA Un comune al passo con i tempi, che punta sulla digitalizzazione e l’accesso ai servizi dell’amministrazione e attraverso le tecnologie digitali. A Bastia Umbra il Comune va incontro alle esigenze del cittadino rendendogli più fruibili i servizi senza recarsi personalmente presso gli uffici. “Tutti i settori – anticipa l’assessore Filiberto Franchi – sono interessati alla digitalizzazione a cominciare da quelli dello stato civile e dell’anagrafe, ad esempio grazie alla documentazione per la celebrazione di matrimoni con rito civile o alla costituzione di unione civile, le iscrizione agli albi elettorali, l’accesso civico agli atti; l’iscrizione al servizio mensa, servizio trasporto e trasporto scolastico, ai nidi d’infanzia, all’elenco fornitori. Una digitalizzazione che comprende anche il settore urbanistica, edilizia, lavori pubblici con certificati di destinazione o compatibilità urbanistica ma anche il contributo per il superamento o l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. “Il processo di digitalizzazione pur richiedendo ancora del tempo per arrivare a compimento – dice ancora Franchi – è un evidente impegno professionale, con risorse economiche e tecniche che ha permesso nell’ultimo quinquennio, accelerato nel periodo della pandemia, di efficientare i servizi, anche se in maniera graduale. Ne beneficiano l’amministrazione,
che migliora servizi e risorse, e i cittadini, che possono contare su servizi adeguati ai loro bisogni reali”.
F.P.

 139 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.