L’uomo avrebbe approfittato di alcuni lavori svolti in casa per studiare le abitudini della donna

BASTIA UMBRA Sarebbe un 37enne bastiolo il presunto responsabile di un furto denunciato a dicembre da un’anziana di Bastia Umbra. La donna,ai carabinieri della centrale operativa, aveva segnalato di aver subìto il furto di tutti i ricordi di una vita: orecchini, collane, bracciali, per un valore di circa 3.000 euro. La pattuglia, arrivata sul posto, rassicurò la signora che sarebbe stato fatto il possibile per rintracciare gli autori. Pochi giorni fa un 37enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, è stato deferito all’autorità giudiziaria per l’ipotesi di reato di furto aggravato. L’uomo, in concomitanza di alcuni lavori effettuati all’interno della casa, avrebbe avuto modo di osservare tutte le vie di accesso all’abitazione e soprattutto le abitudini della donna. Pochi giorni dopo, approfittando dell’oscurità, si sarebbe introdotto nell’immobile nonostante la presenza della donna, rovistando nei cassetti per poi darsi alla fuga. Ma le indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Assisi, guidata dal tenente colonnello Marco Vetrulli (in foto), hanno permesso di trovare elementi a carico dell’uomo.
F.P.

 219 Visite totali,  3 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.