I poliziotti hanno segnalato un tunisino di 39 anni trovato alla stazione con un taglierino di grosse dimensioni. Un nigeriano irregolare dovrà lasciare l’Italia

Droga Segnalati due ragazzi Avevano hashish e marijuana

BASTIA UMBRA Continuano incessanti i controlli straordinari del territorio, a Bastia Umbra e ad Assisi, voluti dal questore Antonio Sbordone. Nel corso delle attività effettuate dalla volante e dal personale dell’ufficio anticrimine
del commissariato di Assisi guidato dal vicequestore aggiunto Francesca Domenica di Luca, con l’ausilio del Reparto prevenzione crimine Umbria-Marche, sono stati fermati, mentre scendevano dal treno, due giovani: un 20enne di origini marocchine ma residente a Bastia Umbra, con precedenti di polizia, trovato in possesso di una dose di hashish e un 28enne di Foligno, anch’egli con numerosi precedenti, trovato con una dose di marijuana. Entrambi sono stati segnalati alla prefettura. Sempre alla stazione di Assisi è stato fermato, dopo essere sceso dal treno diretto a Perugia perché trovato senza documento di viaggio,un tunisino di 39 anni, già noto alle forze dell’ordine e arrestato con obbligo di firma. Obbligo mai ottemperato: è stato denunciato in stato di libertà anche per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere, in quanto è stato trovato in possesso di un taglierino di grosse dimensioni. Infine, nel corso di un servizio di perlustrazione nel centro di Bastia Umbra, è stato fermato un cittadino nigeriano di 32 anni senza documenti.Dagli accertamenti è risultato irregolare e già destinatario di un provvedimento di espulsione del Prefetto di Perugia e messo nell’ottobre scorso ma mai eseguito; oltre alla denuncia, di concerto con l’ufficio immigrazione della questura,sono state avviate le pratiche per la sua espulsione.
F.P.

 203 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.