Anziano fermato da un altro dipendente del supermercato
BASTIA UMBRA Un ottantenne ha mostrato il coltello alla cassiera di un supermercato di Bastia Umbra per appropriarsi senza pagare alcune bottiglie di bibite che lui stesso aveva prelevato dagli scaffali del negozio. La tentata rapina è stata sventata da un altro dipendente del supermercato che, non facendosi intimorire dalle minacce dell’anziano, avvicinatosi alla cassa ha sfilato il coltello dalla tasca dell’uomo che è stato così disarmato. Lo stesso dipendente ha dato l’allarme chiamando la Polizia di Stato. E’ successo nella giornata di giovedì il tentativo di rapina conclusosi con l’intervento di agenti del Commissariato di Assisi nel supermercato dove hanno identificato e denunciato l’anziano cliente che ora dovrà rispondere di tentata rapina impropria e possesso ingiustificato di arnese atto ad offendere. La polizia, sulla base delle testimonianze, ha ricostruito l’accaduto: l’uomo con le bottiglie aveva oltrepassato le casse senza pagare e alla richiesta della cassiera di fermarsi si è girato e ha mostrato il coltello da cucina rispondendo che non aveva alcuna intenzione di saldare il conto della spesa. La tempestività di intervento del dipendente e l’arrivo degli agenti di Polizia ha impedito più gravi conseguenze. Proprio per evitare incursioni ladresche, l’amministrazione comunale ha dato il via ai lavori per migliorare l’impianto di illuminazione in piazza don
Luigi Toppetti a Bastia 2 che nel recente passato è stata teatro di furti e rapine. m.s.

 192 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.