Il 25 aprile le celebrazioni si terranno vicino alla lapide Struttura: lavori quasi fatti, la consegna a fine mese
BASTIA UMBRA Si lavora con grande impegno per rispettare i tempi di consegna del palazzo comunale che sarà inaugurato il 2 giugno, festa della Repubblica. Questa data fissata dalla Giunta del sindaco Paola Lungarotti, è il punto di arrivo per la riapertura, ma la consegna da parte dell’impresa aggiudicataria avverrà prima. Domenica 25 aprile è previsto di celebrare l’anniversario della Liberazione davanti alla lapide posta sulla facciata del palazzo comunale. Due settimane fa è stata rimossa la gru che era stata posizionata all’incrocio tra l’uscita di Piazza Mazzini e via dell’Isola Romana. Ora, il colpo d’occhio sulla facciata dà un’idea della ristrutturazione dell’edificio con le finestrature allungate e con il montaggio all’ingresso dell’edificio di una grande porta a vetri in sostituzione del massiccio cancello originale. «Devo dire che nei giorni scorsi sono state numerosi gli apprezzamenti che alcuni cittadini hanno voluto manifestare – sottolinea Stefano Santoni (nella foto), assessore ai lavori pubblici -. In oltre due anni dall’apertura del cantiere ci sono stati rallentamenti soprattutto dovuti alla pandemia. Ora, avremo la consegna del palazzo da fine aprile per consentire il graduale rientro degli uffici. Poi, entro maggio sarà realizzata la nuova Sala del Consiglio. I lavori hanno consolidato e dato stabilità all’edificio oltre a modernizzare tutti gli impianti, compreso un nuovo sistema di areazione, secondo il progetto approvato dalla Giunta del sindaco Ansideri». m.s.

 202 Visite totali,  3 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.