BASTIA UMBRA – Aprile oltre che mese della primavera e delle riaperture, quest’anno è
caratterizzato dalle riunioni del consiglio comunale: 3 in un solo mese. Addirittura due sedute
nell’arco di una sola settimana, forse si tratta di carente programmazione dei lavori o di uno
straordinario accavallarsi di argomenti da esaminare. «Nessuna delle due ipotesi – spiega
l’ing. Giulio Provvidenza, presidente del consiglio comunale -. In realtà il PD aveva
presentato l’ordine del giorno sul regolamento del verde pubblico, che non abbiamo inserito
nella seduta del 7 aprile. Per evitare ulteriori polemiche abbiamo convocato il Consiglio che si
è tenuto venerdì scorso, con il regolamento al primo posto». Sono state evitare le polemiche,
tanto che maggioranza e opposizione hanno votato insieme per arrivare quanto primo al
nuovo regolamento. Come mai la convocazione del consiglio di giovedì 29 aprile? «Anche in
questo caso – sottolinea Provvidenza – il Consiglio è stato convocato per adempiere ad una
scadenza: approvare entro i termini il regolamento per l’applicazione del canone per
l’esposizione pubblicitaria».

 165 Visite totali,  3 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.