Per l’indagato sono previsti accertamenti sulle ferite

Si terranno oggi pomeriggio alle 15.30 le esequie di Samuele De Paoli, il 22enne trovato morto mercoledì della scorsa settimana in un fosso dietro la zona industriale di Sant’Andrea delle Fratte. Come sta scritto nel manifesto, i funerali si terranno nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo. Intanto vanno avanti gli accertamenti sulle circostanze che hanno portato alla morte del 22enne. Gli agenti della squadra mobile di Gianluca Boiano stanno mettendo in fila testimonianze e riscontri, mentre i medici legali, in attesa dell’esito degli esami tossicologici – cha saranno dirimenti per avere un quadro completo – giovedì visiteranno Pinhero Resi Duarte Hudson,che al momento deve rispondere di omicidio preterintenzionale. Secondo quanto riferito agli agenti, dopo un iniziale tentativo in cui aveva parlato di una sorta di rapina e due persone presenti, le ferite sul suo corpo sarebbero state provocate da Samuele. Samuele che picchia violentemente Hudson e, a sua volta, viene colpito. Al momento, per i medici legali, la ferita mortale è quella causata dalla mano che ha stretto il collo di Samuele. Quella che ha premuto sul nervo vago,
tanto da provocare al giovane una crisi vagale. Intanto le difese di Hudson e della famiglia del ragazzo deceduto si danno battaglia a distanza sull’esistenza o meno di un bastone, o ramo, usato da Samuele per Hudson, inesistente per Valter Biscotti, che assiste la mamma del 22enne.

F.M.

 158 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.