Il presidente Sandro Mammoli: «Nulla sarà come prima Ma abbiamo a disposizione impianti a norma e sicurezza»
I campionati di calcio, per le categorie autorizzate dalla pandemia, sono conclusi e ora l’attività sportiva del calcio riapre i battenti per tutti. Una ripartenza che per il Bastia Calcio 1924 è iniziata ad aprile con il ritorno in campo dei ragazzi più giovani e relativi staff tecnici. Anche la dirigenza ha ripreso a riunirsi e il presidente Sandro Mammoli ha annunciato con entusiasmo e speranza di voler ricominciare guardando al futuro. «Non intendo essere, né apparire uno sbruffone – ha detto Mammoli -. So bene che in molti anche giovani c’è la preoccupazione di rischiare di contagiarsi e questo stato d’animo frena i legittimi entusiasmi. Abbiamo a disposizione impianti a norma e garantiamo il rispetto delle norme di sicurezza. I nostri ragazzi possono utilizzare oltre allo Stadio ‘Carlo degli Esposti’ anche i campi di Costano, Ospedalicchio e Borgo I Maggio. E’ ora di guardare avanti». E’ stato richiamato dopo tre anni il giovane David Ricci con l’incarico di Direttore sportivo. Confermato il team manager Marco Cerutti e anche l’allenatore della prima squadra Carlo Alberto Caporali, che è affiancato dal suo vice Lorenzo Marri e dal preparatore atletico prof. Francesco Guarducci. «E’ evidente che nulla sarà come prima della pandemia – sottolinea il presidente -. Ora dobbiamo rinunciare agli sponsor e ai proventi della pubblicità, potendo fare affidamento solo sulle nostre risorse organizzative e finanziarie. Ecco, quindi il motivo di aver ridefinito gli assetti e il ritorno dello staff tecnico sui campi al lavoro con i più giovani. Sappiamo che dovremo ingaggiare alcuni giocatori di esperienza e per questo contiamo sulle capacità di scelta di Ricci». m.s.

Mammoli- Ricci – Cerutti

 138 Visite totali,  3 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.