Il sindaco ha pubblicato l’atto che vieta per l’estate un uso per scopi diversi da quelli domestici e igienico sanitari
BASTIA UMBRA L’estate si avvicina a grandi passi e arrivano anche le ordinanze del sindaco Paola Lungarotti (foto) legate alla stagione che, pur prevedendo divieti e regole, ci riportano gradualmente alla normalità. E’ stata pubblicata l’ordinanza che vieta per tutto il periodo estivo l’uso dell’acqua del pubblico acquedotto per scopi diversi da quelli domestici e igienico sanitari per tutto il periodo estivo. Obiettivo primario è evitare lo spreco di acqua
potabile per usi impropri come irrigazione di orti e giardini, lavaggio di veicoli, riempimento di piscine e fontane. I controlli sono affidati alla Polizia Locale che può erogare sanzioni da 25 a 500 euro. Con altra ordinanza il sindaco ha approvato il calendario 2021 degli interventi di disinfestazione (7) e quelli di derattizzazione del territorio comunale (2). Il prossimo intervento di disinfestazione, terzo, è previsto domani, lunedì 14 giugno. Interviene la Ditta
affidataria che segue i protocolli validati dal Dipartimento di Prevenzione Azienda USL Umbria1, che svolge attività di controllo e vigilanza. Autorizzata con ordinanza sindacale l’apertura al pubblico delle aree polivalenti di Borgo I Maggio e via Allende, dove gli utenti devono rispettare il divieto di assembramento e quanto previsto dalle Linee guida per l’attività sportiva di base e quella motoria. Consentito inoltre l’accesso all’area sgambatura cani (uno
alla volta) e, previo accordo dei proprietari, con ingresso fino a 3 fruitori.

 230 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.