La struttura guidata da Michela Sciurpa condivide il progetto varato dall’amministrazione
BASTIA UMBRA La realizzazione del coworking, con nuove modalità di approccio al lavoro mediante la condivisione di competenze, è uno degli obiettivi di mandato dell’amministrazione comunale ora condivisa da Sviluppumbria. «L’Agenzia regionale per lo sviluppo – ha detto l’amministratore unico Michela Sciurpa (nella foto) – si muove su traiettorie di sviluppo economico che includono innovazione, internazionalizzazione, attivazione degli investimenti e promozione del turismo. Bastia Umbra è strategica per la sua posizione logistica, vicinanza all’aeroporto internazionale dell’Umbria e sede del Centro fieristico Umbriafiere». Un laboratorio sperimentale è stato il tema al centro dell’incontro a Bastia tra la dottoressa Sciupa, il sindaco Paola Lungarotti e gli assessori Valeria Morettini e Daniela Brunelli. «La realizzazione del coworking solidale sul territorio come integrazione di competenze, condivisione di obiettivi comuni per la crescita economica – ha rilevato il sindaco Lungarotti – trova supporto e sinergia nella politica concreta di Sviluppumbria, nel sostenere con strumenti adeguati attività economiche e una rete di competenze tra pubblico e privato». Dopo l’incontro in Municipio, i partecipanti hanno visitato la potenziale sede che dall’autunno potrebbe ospitare il Coworking solidale, all’interno del quale ci sarà uno sportello di Sviluppumbria. Si tratta di una delle sedi esterne fino a ieri occupate da uffici comunali, ora rientrati nel palazzo ristrutturato.

 181 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.