TAGLIO DEL NASTRO
BASTIA «L’adeguamento sismico e il restyling del palazzo comunale di Bastia Umbra, intendono rappresentare un segno di speranza per un ritorno alla quotidianità riconquistata dopo la pandemia», ha affermato il sindaco Paola Lungarotti inaugurando i lavori iniziati nel 2018. Il progetto precedeva interventi realizzati utilizzando tecnologie avanzate di protezione sismica. Inoltre sono stati riqualificati gli spazi del sottotetto ampliandoli per ambienti uffici e sale riunioni. Obiettivo primario del progetto, per la parte esterna, quello di migliorare l’accessibilità all’ingresso su piazza Cavour anche grazie ad una nuova illuminazione con luci a terra. Al taglio del nastro, rallegrato dalla banda musicale di Costano, ha partecipato anche il vescovo Domenico Sorrentino. Successivamente nella nuova Sala del consiglio comunale, hanno preso la parola il presidente dell’assemblea legislativa dell’Umbria Marco Squarta, l’ex-sindaco Stefano Ansideri, l’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Santoni, Leonardo Locchi per lo Studio Exup. Al termine è intervenuta Maria Elisabetta Monacchia dell’Istituto comprensivo Bastia 1 che ha presentato il video su Colomba Antonietti, realizzato per i 150 anni di Roma Capitale.
Lu.Fog.

 291 Visite totali,  4 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.