Centrale Umbra bloccata per ore a causa dei tamponamenti tra Ospedalicchio e Umbriafiere. Coinvolti otto mezzi

di Eleonora Sani
BASTIA UMBRA
Doppio incidente in pochi chilometri. Tre persone trasportate in ospedale in codice rosso.
Un’altra ferita in modo più lieve. Teatro dei due tamponamenti la Centrale Umbra, nel tratto tra Ospedalicchio e lo svìncolo per Umbriafìere in direzione Perugia. Un doppio incidente nel giro di due ore che ha letteralmente paralizzato il traffico lungo la superstrada dalle 9 fino alle 13 circa con code interminabili e strade secondarie congestionate dagli automobilisti che cercavano di raggiungere il capoluogo umbro provenendo da Foligno. Secondo quanto riferito dai soccorritori (sul posto sono arrivati gli equipaggi del 118, gli agenti della polizia stradale e i vigili del fuoco di Perugia, Assisi e Folìgno), il primo incidente si è verificato intorno alle 9.20 all’altezza di Ospedalicchio.
Un maxi tamponamento che ha coinvolto sei mezzi tra cui due furgoni Daily a pieno carico.
Cinque quelli danneggiati seriamente. I pompieri arrivati da Perugia e Assisi hanno lavorato per estrarre dalle lamiere due feriti, che sono stati consegnati agli equipaggi del 118 per le cure del caso. Un uomo è apparso subito grave è stato trasportato al Santa Maria della Misericordia in codice rosso. Per l’altro invece sono state riscontrate ferite più lievi.
Nemmeno il tempo di concludere l’intervento che la squadra dei vigili del fuoco di Perugia si è spostata di pochi chilometri, circa tre, per raggiungere il luogo di un altro incidente causato proprio dai rallentamenti dovuti al primo tamponamento.
Passate da poco le 11 due suv si sono scontrati all’altezza dello svincolo di Umbriafìere, sempre in direzione Perugia.
Per le operazioni di soccorso sono stati fatti arrivare anche i vigili del fuoco di Foligno che hanno collaborato per estrarre i conducenti delle due auto. Entrambi hanno riportato
serie ferite e sono stati trasportati all’ospedale di Perugia in codice rosso.
Si tratta di un uomo di circa quarant’anni e di una ragazza di trenta.

 152 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.