II sindaco Lungarotti alla giornata dedicata al Terzo settore. Dopo la messa nella chiesa di San Michele incontro in Comune

BASTIA UMBRA Il mondo delle associazioni è stato protagonista con la gior­nata del volontariato.

Un appuntamento che ricorre da anni nell’ultima domenica di agosto, un modo per stare insieme, incontrarsi e confrontarsi, che quest’anno nel rispetto delle normative Covid 19 è stato condiviso con i rappresentanti delle associazioni.

Ma la gratitudine è andata ad ogni volontario, come ha ricordato il sindaco, Paola Lungarotti: “Grazie ad ogni persona che oggi non può essere presente, grazie per il tempo, la dedizione e l’amore con cui ogni volonta­rio si dedica agli altri, ai nostri concittadini e concittadine. Il grande cuore del volontariato che in questi lunghi mesi di pan­demia ha sostenuto la nostra città”.

C’è stato anche spazio per il con­fronto e per fare il punto della situazione in vista anche di nuo­ve iniziative che possono essere messe in campo.

Dopo la celebrazione religiosa nella chiesa di San Michele Arcangelo, è seguito un incontro in Comune presso la sala del consiglio con il presidente del consiglio comunale, gli assesso­ri, Lorella Capezzali responsabi­le del settore Cultura che ha introdotto gli interventi di Elena Gentilini e Eleonora Santini su Associazionismo istruzioni per l’uso: dal layout organizzativo al reperimento dei finanziamen­ti per approfondire gli argomen­ti in materia del terzo settore. Uno strumento quindi che l’am­ministrazione comunale vuole fornire alle associazioni per aumentare l’autonomia e le capacità di movimento delle singole realtà associative nella vita cul­turale e sociale della città.

FP

 151 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.