Umbriafiere allestita per l’evento di settembre Le inoculazioni si spostano alla “S&R Farmaceutici“

BASTIA UMBRA Da ieri, lunedì 13 settembre il Centro Vaccinazioni presso il Centro Congressi di Umbriafiere è stato trasferito nella palazzina della società S&R Farmaceutici della famiglia Rossi, un tempo sede della direzione ISA prima del trasferimento a Ospedalicchio. Non è stata una sorpresa; il trasferimento si è reso necessario per consentire l’Anteprima di Agriumbria, nel prossimo finesettimana dal 17 al 19 settembre. La scelta della palazzina, che dista 300 metri dal Centro Fieristico nella zona industriale di Bastia, è stata proposta dal sindaco Paola Lungarotti e accolta con favore dalle autorità regionali che gestiscono i servizi anti-pandemia. La nuova sede ha i requisiti per accogliere il Centro Vaccinale, con un parcheggio comodo e collegato all’ingresso della palazzina. Intanto, fervono i preparativi per allestire l’edizione straordinaria di Agriumbria che riapre i battenti dopo quasi due anni; è la prima fiera in presenza a livello nazionale. Sul piazzale lungo la Rivierasca sono stati montati i gazebo per accogliere animali da cortile e prodotti agricoli, mentre sui piazzali interni si allestiscono attrezzature per l’esposizione dei mezzi agricoli. I dati sulle immatricolazioni di trattrici, secondo le registrazioni del Ministero dei Trasporti, evidenziano un mercato in ripresa per le regioni Lazio, Toscana e Umbria. «Questa fiera di settembre – sottolinea Lazzaro Bogliari (foto), presidente di Umbriafiere – è un’occasione per dimostrare la vitalità della filiera agricola e per infondere fiducia a operatori economici e consumatori».

Massimo Stangoni

 172 Visite totali,  6 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.