Ferita grave la figlia che è ricoverata a Perugia

PERUGIA Nessuna autopsia. II pm, Mara Pucci, che ha aperto un fascicolo per omicidio stradale per la morte dei Stefano Soli, il 69enne morto venerdì mattina nel tragico incidente a Ospedalicchio, ha disposto la restituzione della salma dopo la rico­gnizione cadaverica esterna effettuata dal medico legale, Sergio Scalise Pantuso.

L’uomo è morto sul colpo nel tragico incidente che si è verificato lungo la strada Statale 75 all’al­tezza di Ospedalicchio in direzione Foligno poco dopo le 9 di mattina. Nello schianto, che ha coin­volto sette automobili, la figlia dell’uomo decedu­to è rimasta ferita in modo grave e, dopo essere arrivata al pronto soccorso dell’ospedale di Peru­gia, è stata ircoverata nel reparto di osservazione breve del pronto soccorso stesso. La Panda su cui viaggiava la vittima è stata letteralmente schiaccia­ta dal furgone che la seguiva.

 121 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.