In data 18 ottobre il Ministero dell’Interno ha approvato il progetto presentato dal comune di Bastia Umbra per la prevenzione ed il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici nell’ambito dell’iniziativa “Scuole sicure” 2021-2022.  

Il progetto predisposto dalla Polizia Locale di Bastia Umbra, mira a contribuire alla costruzione di un modello di sicurezza attivamente partecipata.

L’ampliamento del sistema di videosorveglianza prevederà l’installazione di sistemi telecamere presso la Scuola Media ‘C. Antonietti’ e la sezione di scuola superiore ‘R. Bonghi’ in viale Giontella.

L’utilizzo di sistemi videosorveglianza integrato e coordinato con l’intervento del personale della Polizia Locale costituisce, nell’ambito del presente progetto uno strumento importante per perseguire gli obiettivi inseriti all’interno della strategia complessiva delle politiche di sicurezza integrata per elevare performance ed innalzare la percezione da
parte della cittadinanza.

Già durante il Consiglio Comunale con  delibera n.10 del 07-04-2021 era stata  approvata  la modifica del regolamento di Polizia Urbana  riguardante “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle Città” con l’impegno di mettere in campo  misure che hanno lo scopo di prevenire non di reprimere,  regole per la tutela  della convivenza civile e democratica.

Un progetto anche di formazione con una serie di iniziative che il Corpo della Polizia Municipale – come afferma la Comandante Carla Menghella – sarà promosso negli istituti scolastici, con interventi coordinati insieme alle altre forze dell’ordine e personale della  locale Azienda Sanitaria.  L’obiettivo è quello di favorire  la diffusione della cultura e dei valori del vivere civile, della sicurezza e della salute, per contrastare sia il bullismo che il cyberbullismo, nonché la diffusione degli stupefacenti tra i giovani. Percorsi formativi di prevenzione e sensibilizzazione del disagio e della devianza legati al bullismo, al cyberbullismo ed al consumo di droga, d’intesa con le istituzioni scolastiche e gli Istituti sanitari preposti, da effettuare attraverso un ciclo di incontri con gli studenti delle Scuole aderenti al progetto.

 290 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.