Il ragazzo, 23 anni, aveva trasformato un garage in magazzino e centro di confezionamento di stupefacenti. Arrestato dalla polizia

ASSISI Uno studente di 23 anni, di Bastia Umbra, è stato arrestato in flagranza di reato dalla Polizia di Stato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Accertamenti successivi hanno consentito di appurare che aveva trasformato un garage della zona industriale di Santa Maria degli Angeli in un vero e proprio deposito di sostanze stupefacenti e centro di confezionamento della droga. L’operazione, che rientra fra i servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio e detenzione di stupefacenti nella zona di Assisi e Bastia Umbra, è scattata quando i poliziotti hanno notato movimenti sospetti del giovane uscito in auto dai laboratori di un’attività della zona industriale di Santa Maria degli Angeli con destinazione il centro cittadino di Bastia Umbra per effettuare una consegna di stupefacente. A scambio avvenuto, gli agenti hanno fermato l’acquirente, una ventiquattrenne: droga sequestrata e per la ragazza la segnalazione alla locale Prefettura. Gli uomini del Commissariato di Assisi hanno poi provveduto a fermare lo studente-spacciatore, rintracciato nei pressi della sua abitazione a Bastia Umbra procedendo poi, alla sua presenza, alla perquisizione del garage dell’attività artigianale in Santa Maria degli Angeli, rivelatosi un vero e proprio deposito di sostanze stupefacenti e centro di confezionamento della droga. Nascosto in alcuni scatoloni, è stato rinvenuto un quantitativo ingente di diverse tipologie di stupefacente, dimostrazione di un’ importante attività di spaccio capace di soddisfare le più svariate richieste di mercato. Sono stati sequestrati circa 75 grammi di cocaina, 8 panetti di hashish per un peso complessivo di 700 grammi circa e altre pezzature confezionate del peso di 68 grammi totali, 36 bustine di ecstasy per un peso complessivo di 7 grammi circa, 14 cofanetti contenenti 5 grammi di olio di hashish, 8 ricariche per sigarette elettroniche contenenti principio attivo THC, 7 barattoli contenenti olio di hashish e svariati blister di psicofarmaci e antidolorifici della categoria degli oppiacei oltre a materiale per il confezionamento. Dopo l’arresto per il giovane sono scattati i domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Maurizio Baglioni

 208 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.