A Fabrizio Mencarelli una targa e i ringraziamenti del sindaco

Lungarotti “Quanto accaduto sia di incentivo a frequentare corsi di primo soccorso”

BASTIA UMBRA Ha salvato un bimbo di quattro anni che rischiava di soffocare per una caramella e ora è stato ricevuto in Comune dove con riconoscenza, a nome della città, gli è stata donata una targa ricordo. Impresse le seguenti parole: “L’amministrazione comunale, con profonda stima, a Fabrizio Mencarelli per l’altruismo e il coraggio mostrato nell’avere portato aiuto con prontezza e senza alcuna esitazione, riconoscendo al suo gesto un grande valore di solidarietà verso l’altro”. L’imprenditore Fabrizio Mencarelli era alla guida della sua automobile quando ha sentito delle grida di aiuto provenienti da una autovettura ferma nelle adiacenze di via Roma, all’altezza della rotonda dedicata al Palio de San Michele e con la cosiddetta manovra di Heimlich, una tecnica di primo soccorso per rimuovere un’ostruzione delle vie aeree, ha salvato il bimbo. Il sindaco Paola Lungarotti, con gli assessori Filiberto Franchi e Daniela Brunelli, “ha voluto elogiare e portare il proprio encomio a Fabrizio per il coraggio che ha saputo mettere in campo e soprattutto perché la sua testimonianza sia un incentivo verso tutta la popolazione a informarsi preventivamente partecipando a corsi di formazione specifici dedicati all’approfondimento di questa tecnica di primo soccorso che come altre può essere fondamentale anche nella quotidianità, fino a poter salvare una vita umana messa in pericolo”.

F.P.

 301 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.