Polemica

BASTIA UMBRA Che fine ha fatto il cancello della casa comunale? Lo ha chiesto il Pd pre­sentando un ordine del giorno, con tanto di richiesta “di istituire una com­missione ad hoc”, che è stata respinta. “Così come è stata respinta la richiesta di informare tutti i cittadini della vicen­da del cancello dicendo che ci penserà il segretario comunale, al quale final­mente è stato dato mandato di aprire una indagine interna sulla documentazione.  Ma non è possibile – dicono i
dem bastioli -non evidenziare i due anni di silenzio da parte dell’amministrazione che ha deciso di intraprendere questa forte azione solo dopo che il Partito Demo­cratico ha sollevato pubblicamente e con atti formali la sparizione del manu­fatto. La perdita di tempo è davvero grave, basti pensare che, in caso di ipo­tesi di reato, molti non sarebbero nean­che più perseguibili per la decorrenza dei termini”. Il Pd parla di “una gestio­ne superficiale e approssimativa. Uni­ca nota di merito in questa vicenda va all’assessore Fratellini che più di tutti si è battuto per pretendere chiarezza”.

 98 Visite totali,  3 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.