Il  23 Novembre l’ iniziativa del Comune di Bastia Umbra dedicata al 1522 numero gratuito antiviolenza

1522, antiviolenza e stalking, se ne parlerà Martedì 23 novembre, ore 18.00,  presso l’ Auditorium Sant’Angelo di Bastia Umbra

Un incontro per conoscere il lavoro del  servizio pubblico del 1522 numero gratuito antiviolenza e stalking. Interverranno la Sindaco Paola Lungarotti, l’Assessore Daniela Brunelli (Servizi alla persona e Politiche Scolastiche), Elisa Ercoli Presidente dell’Associazione Differenza Donna APS, Maria Spiotta  Referente Servizio Nazionale  1522, e le Operatrici del Punto d’Ascolto Antiviolenza Zona Sociale 3 e  Centro Antiviolenza Umbria.

Nella  Giornata del 25 Novembre, dedicata alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne,  alle ore 11.00 saranno deposti dei fiori nel Giardino della Rocca Baglionesca dedicato alle Vittime del femminicidio, nell’area della Panchina Rossa. A rendere omaggio simbolicamente alle vittime del femminicidio  saranno il Sindaco Paola Lungarotti, l’Assessore Daniela Brunelli, (Politiche Sociali e Pari Opportunità), le Operatrici del Punto d’Ascolto Antiviolenza della Zona Sociale 3 e   le rappresentanti della RAV (Rete Anti violenza);   i rappresentanti del C.U.G. (Comitato unico di garanzia),  della Giunta e del Consiglio Comunale.

A seguire verrà piantumato  un albero di mimosa e con la partecipazione  dell’ Istituto Professionale per i Servizi Commerciali “Marco Polo” di Bastia Umbra sarà presentata  un’installazione artistica.

Al termine, visita della nuova sede del Punto d’Ascolto, in Via Cesare Battisti.

.Le iniziative continueranno

Domenica 5 dicembre ore 17.00

Un dialogo con l’autrice Adriana Pannitteri,  “La Forza delle donne”, Perrone Editore

Premiazione dell’elaborato prodotto dagli alunni e le alunne della scuola secondaria di primo grado  “C. Antonietti”

Intervento della Dirigente  dell’Istituto Comprensivo  Bastia1 Prof.ssa Stefania Finauro

Presso Auditorium Sant’Angelo

Dal 15 al 20 novembre si sono tenuteletture e laboratori per le scuole della città: A scuola contro la violenza di genere.

Un progetto con gli alunni e le alunne della scuola secondaria di primo grado  “Colomba Antonietti”, a cura del Punto D’Ascolto Antiviolenza Zona Sociale 3 e della Biblioteca Comunale “A. La Volpe“

 Il programma è stato organizzato dal Comune di Bastia Umbra, Settore Servizi alla Persona e Politiche Scolastiche,  in collaborazione con il Tavolo comunale delle Pari Opportunità, la Biblioteca Comunale “A. La Volpe” di Bastia Umbra, la  Scuola secondaria di primo grado “Colomba Antonietti” dell’Ist. Comprensivo Bastia 1, Istituto Professionale “Marco Polo”, RAV

In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne, il CUG( Comitato Unico di Garanzia), in ricordo delle vittime e a sostegno di tutte le donne che vivono all’ombra di storie sbagliate, ha deciso di proporre a tutti l’iniziativa di un gesto simbolico.

“Coloriamo la scalinata del Comune di rosso con tante paia di scarpe”.

I dipendenti e le dipendenti  comunali sono state invitate dal CUG (Comitato Unico di Garanzia)  a lasciare Giovedì 25 Novembre  un paio di scarpe rosse direttamente sulla scalinata d’ingresso al Municipio, per poi riprenderlo all’uscita.

“Un simbolo, quello delle scarpette rosse, che ci unisce per dire no alla violenza, per far sentire la nostra voce a tante donne che vivono in un silenzio assordante.

Fu proprio l’artista messicana Elina Chauvet, per la prima volta nel 2009 a denunciare quel  silenzio nella città di Juarez, dove molte giovani donne, studentesse, mamme, lavoratrici, da anni, venivano macabramente uccise e sparivano come vento nel deserto.

L’artista decise di rompere quel silenzio, raccolse trentatre paia di scarpe rosse tra i conoscenti e le installò nello spazio urbano di Juarez.

Dopo due anni lo ripropose e di Zapatos Rojos ne vennero donate trecento.

Da allora, in tutto il mondo, le scarpette rosse sono diventate il simbolo della lotta alla violenza sulle donne, di chi unito dice basta, il 25 novembre come ogni giorno.

Vogliamo, inoltre, proporVi l’iniziativa della rete nazionale dei CUG che promuove il Convegno “PIU’ RETE, MENO VIOLENZA” del 23 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne che farà il punto, insieme a molti ospiti, sull’attuazione dei due protocolli sottoscritti dalla Rete durante la pandemia.

L’incontro pubblico sarà trasmesso in diretta streaming al seguente indirizzo  https://portalecug.gov.it/notizie-ed-eventi/la-voce-dei-cug-di-novembre-e-convegno-piu-rete-meno-violenza” (Comunicato  del CUG)

Bastia Umbra, 22 Novembre 2021                                    Ufficio Stampa del Sindaco

 127 Visite totali,  3 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.