Sindaco Lungarotti: “Incrementata la sorveglianza anche grazie all’installazione di nuove telecamere”

Cittadini sentinelle del territorio in supporto alle forze dell’ordine per contrastare il fenomeno

Si punta a incrementare la sicurezza urbana

di Flavia Pagliochini
BASTIA UMBRA Dopo la raffica di furti delle scorse settimane, incluso il periodo natali­zio, e dopo l’intensifica­zione del controllo del territorio messo in atto dalle forze dell’ordine, il Comune ha deciso di ri­lanciare il progetto di controllo di vicinato. “L’iniziativa è finalizzata ad incentivare la parteci­pazione attiva da parte della cittadinanza alla si­curezza del territorio. Il progetto ha l’obiettivo prioritario di realizzare un più sistema integrato di sicurezza urbana af­fiancando agli interventi di competenza esclusiva delle forze di polizia le iniziative dei cittadini vol­te a favorire e migliorare la conoscenza reciproca nell’ambi­to dei quar­tieri e frazioni del Comune, consentendo: una migliore vivibilità delle aree coinvolte; il raf­forzamento del rapporto di collaborazione tra i cit­tadini e le istituzioni; lo sviluppo del senso civico e il miglioramento delle azioni di prevenzione. Nel mese di dicembre le forze dell’ordine hanno inoltre incontrato i citta­dini che hanno potuto co­sì avere un ruolo attivo e segnalare direttamente le loro problematiche: “Vogliamo trasmettere un’idea diversa di sicu­rezza – ha detto il maggio­re Carla Menghella, co­mandante della polizia locale – con questo pro­getto cerchiamo di dare ruolo attivo e voce ai cit­tadini, le forze dell’ordine raccoglieranno e divulgheranno le informazioni avute dai cittadini.

“Da oggi i cittadini possono rappresentare i nostri occhi – ha detto il vice questore Francesca Di Luca, dirigente del locale commissariato – la colla­borazione nel campo del­la sicurezza è fondamen­tale, i cittadini ripongo­no in noi una grande fi­ducia, segnalandoci si­tuazioni di pericolo e di difficoltà”.

Anche il luogotenente Francesco Ferrara ha au­spicato che il progetto possa coinvolgere la citta­dinanza in modo attivo, e anche che più progetti coinvolgano i cittadini, “L’obiettivo è quello di promuoverli e migliorar­li sempre di più”.

Il sindaco Paola Lungarotti ha ribadito dal can­to suo l’importanza della prevenzione e delle misu­re sinora attuate con nu­merose azioni messe in campo come il progetto recente ultimo “Scuole si­cure” che ha visto anche l’implementazione delle telecamere nei pressi del­le scuole, un progetto, ha aggiunto il primo cittadino, a cui ha lavorato la polizia locale così come per quanto riguarda l’ini­ziativa del Controllo di vicinato, per questo il suo ringraziamento va al set­tore interessato e nello specifico alla comandan­te della polizia locale Car­la Menghella. L’assesso­re Valeria Morettini ha posto l’accento sulla col­laborazione che si vuole incentivare con i cittadi­ni, rafforzata da questo progetto che intende da­re risposte alle problema­tiche del nostro territo­rio.

 191 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.