II procuratore ha incontrato i ragazzi della media Antonietti

Teatro Esperia Il procuratore ha incontrato gli studenti della scuola media

Memoria Sono stati ricordati Falcone e Borsellino

BASTIA UMBRA Grande partecipazione all’iniziativa “Testimoni di legali­tà” con il procuratore della Re­pubblica di Perugia Raffaele Can­tone che ha visto la presenza de­gli studenti delle classi terze del­la scuola secondaria Colomba Antonietti al teatro Esperia. Pre­senti anche il sindaco Paola Lungarotti, l’assessore Daniela Brunelli, le autorità militari, il capita­no Vittorio Jervolino, comandan­te della compagnia dei carabinie­ri di Assisi, il luogotenente Gen­naro Colella comandante della stazione dei carabinieri di Bastia Umbra. Un dialogo aperto pro­mosso dall’Istituto comprensivo Bastia 1 con i ragazzi e le ragazze della media Colomba Antonietti in ricordo dell’anniversario della morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, con la dirigen­te Scolastica Stefania Finauro, le professoresse Maria Elisabetta Monacchia e Fernanda Lavecchia sul tema della mafia e della criminalità. Tante le domande che studenti e le studentesse hanno rivolto al procuratore Cantone che ha risposto con una testimonianza viva e sincera e un linguaggio attento agli ado­lescenti. “Ringrazio a nome di tutta l’amministrazione comuna­le il procuratore della Repubbli­ca di Perugia, Raffaele Cantone – ha affermato il sindaco Lungarotti – per la sua testimonianza, in­sieme ai nostri ragazzi che han­no partecipato attivamente e con vero interesse, per aver ricor­dato che la legalità è una mate­ria che si vive”.

F.P.

 171 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.