Anche l’Adm protagonista ad Agriumbria: un laboratorio in cui gli esperti hanno mostrato i metodi ’anti-furbi’

BASTIA UMBRA Lotta all’evasione fiscale e alle frodi, comprese quelle in ambito agricolo e agroalimentare, per contrastare le aziende che operano fuori dalla legalità, a tutela del consumatore e del Made in Italy. Agriumbria ha ospitato lo stand l’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (Adm); al taglio del nastro è intervenuto Roberto Chiara (foto), direttore territoriale ADM per Toscana, Sardegna e Umbria. Grande attenzione alle frodi in agricoltura e nell’agroalimentare con uno spazio ha visto la presenza di esperti del Laboratorio Chimico di Cagliari. «Con i nostri controlli possiamo verificare, ad esempio, i carburanti, come il gasolio, il grano, i distillati, l’olio di oliva – spiega Costantino Corongiu del Laboratorio Chimico di Cagliari presente a Bastia Umbra con il collega Marco Pinna –. Nel caso dell’olio, andiamo a vedere l’analisi di purezza e l’analisi di qualità. Con la prima vediamo se ci si trova di fronte a oli tagliati, ad esempio con oli di semi, con aggiunta di clorofilla e parte di extravergine, rivenduti poi a prezzi dieci volte tanto il valore. Con l’analisi di qualità andiamo verificare la qualità del prodotto di partenza, dall’oliva quindi, e poi dello stato di conservazione. Tutto questo a tutela delle imprese che operano nel rispetto delle regole e a tutela dei consumatori». Lo stand Adm ha offerto l’opportunità per conoscere anche altre tematiche: agevolazioni fiscali su prodotti energetici, autorizzazioni per fruire di rimborsi, semplificazioni degli adempimenti per piccoli impianti e depositi di carburanti a uso privato, per gli impianti di produzione energia da rinnovabili, opportunità in tema di export. M.B.

 206 Visite totali,  6 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.