E’ sempre sentito un derby e lo è anche questo tra le due formazioni di Bastia, da una parte la BBS che si presenta senza alcuni dei suoi protagonisti (Melone e Rossi M.) su tutti, dall’altra parte la formazione di Coach Calisti che vede la squadra dimezzata con Canfora, Baffi, Cagliesi, Tosti, Matteucci indisponibili. Le due formazioni giocano a viso aperto e lo fanno colpo su colpo, da una parte Momi e Papa fanno capolino tra la difesa degli avversari, d’altro canto Balani, Mazzotti e Calzoni trovano buone soluzioni a canestro chiudendo il primo quarto 13-17.Il secondo quarto è un susseguirsi di occasioni da entrambe le parti, L’agrotyre Bastia è disattenta in difesa soprattutto sotto le plance dove le seconde possibilità fanno riavvicinare i padroni di casa, che trovano il 30-32 al riposo lungo. Al rientro le due formazioni non sembrano farsi troppo male, ma uno scatenato Calzoni si carica la squadra sulle spalle e coadiuvato da Bonacci, cercano di caricare i compagni, ma il giovane Iovene e l’esperienza di Caracciolo sbarrano l’allungo ai ragazzi di Coach Calisti. 13-11L’agrotyre sa che deve dare di più e nel momento delle difficoltà, in ogni squadra, viene fuori il gruppo che sale in cattedra e riesce a sgranocchiare qualche punto sui padroni di casa, due triple una del solito Calzoni e una di Bonacci danno il via al divario di fine gara, Bruschi la fa da padrone nel pitturato e la BBS sembra non averne più, l’Agrotyre Virtus Bastia vince il secondo Derby Stagionale e si piazza momentaneamente al Primo posto. 11-25Parziali: 11-17 // 17-15 // 13-11 // 11-25Risultato Finale 54-68Tabellini:Bastia Basket School: Papa 8, Momi M. 18, Alunni, Caracciolo 9, Calisti 6, Iovene 7, Lamberti, Bacchi 2, Bartocci 2, Innocenzi 2.AGROTYRE VIRTUS BASTIA: Cesari 2, Bonacci 9, Calzoni 26, Meniconi 2, Mazzotti 10, Bruschi 3, Balani 16, Coraggi, Saioni.

 100 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.