La bambina nata a Bastia da genitori sfuggiti alle bombe e alla guerra

Bastia Umbra Una nascita, forte simbolo di speranza e di ottimismo, accolta con gioia dall’intera comunità bastiola: è quella di Xchiara, figlia di Tetyana e Zviadi, arrivati a Bastia Umbra nel mese di marzo dalla città di Kiev. Tetyana e Zviadi sono arrivati dopo un lungo, difficile e incerto viaggio alla ricerca di un luogo sicuro e lontano dal conflitto in corso dove poter far nascere la piccola Xchiara. A Bastia Umbra sono stati accolti dai loro familiari che qui risiedevano da tempo e grazie all’aiuto di alcuni amici si stanno ambientando nella nostra città. Il sindaco e l’amministrazione comunale hanno espresso, con profonda emozione, le più sentite felicitazioni ai giovani genitori (con la coppia ucraina si trova qui anche la mamma di Tetyana) e alla loro bimba.

 108 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.