INVESTIMENTO DA 700MILA EURO DA PARTE DELLA COOPERATIVA LA GOCCIA

L’INIZIATIVA

Aiutare i più giovani, provati anche da due anni di pandemia, tra disagi e difficoltà. Questo l’obiettivo di E.Co, il nuovo servizio residenziale socio sanitario per minori della cooperativa La Goccia, inaugurato ieri a Bastia. Grazie a un investimento di 700mila euro, E.Co saràstinta «da un impegno è stato spiegato – per psichiatria negativa e per realizzare un intervento e una accoglienza finalizzati a riattivare relazioni a affettivo e cognitivo, ea promuovere abilità sociale».

Nella comunità E.Co per minori adolescenti (14-17 anni) sarà possibile «prendersi il tempo per osservare, valutare e possibilmente progettare insieme ai servizi territoriali sanitari e ad altre realtà operative territoriali un progetto di cura che tenda naturalmente alla dimissione del ragazzo dopo un periodo limitato di tempo a favorire una costruzione di processi di autonomia identitaria e di esercizio di cittadinanza».

Prevista un’equipe valutativa multidisciplinare del disagio del ragazzo che coinvolgerà scuola, assistenti sociali e genitori. Alla comunità quindi non si arriva tramite un invio autonomo ma solo tramite indicazione dei servizi territoriali che avranno a disposizione uno strumento in più da offrire e collaborano con l’equipe della comunità alla definizione di un progetto personalizzato e calibrato sulle reali necessità del giovane. All’inaugurazione hanno partecipato il presidente regionale di Confcooperative Carlo Di Somma, i sindaci di Bastia, Paola Lungarotti, di Bettona, Valerio Bazzoffia, e di Assisi, Stefania Proietti, con gli onori di casa della presidente de La Goccia, Anna Maria Belloni.

E.Prio.

 160 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.