Martedì 21 giugno alle 11,30 si terrà il webinar di presentazione del progetto “SOSTIENE Sistema di telemedicina dOmiciliare a Supporto di percorsi assistenziali pErsonalizzati, di precisioNE e predittivi della
Sclerosi Multipla” realizzato dalla KELL di Gualdo Tadino, società di ICT attiva nella cd. “e-Health”, in collaborazione con il Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie, con il Dipartimento di Medicina dell’Università degli Studi di Perugia, la USL Umbria 2 e dall’AISM (Associazione Nazionale Sclerosi Multipla). Il progetto è stato realizzato grazie al contributo finanziario della Regione Umbria, risorse del POR-FESR 2014-2020 – Asse I – Azione 1.4.1 – “Sostegno all’individuazione di soluzioni innovative a specifici problemi di rilevanza sociale attraverso l’utilizzo di ambienti di innovazione aperta Living LAB” messe a disposizione per il tramite di SviluppUmbria e con la collaborazione dei Digipass regionali per le attività di divulgazione
dell’iniziativa. Il progetto SOSTIENE ha realizzato una piattaforma di telemedicina dedicata alle persone affette da Sclerosi Multipla con cui effettuare una serie di operazioni a distanza, come il monitoraggio di parametri collegati alla disabilità fisica provocata dalla Sclerosi Multipla, aiutando non solo i pazienti ma anche i medici nelle pratiche di osservazione dei loro assistiti, che saranno dunque più rapide, frequenti e costanti.
Un progetto quindi estremamente attuale anche alla luce dell’imminente partenza del PNRR che nel riordino della medicina territoriale vede soluzioni di telemedicina come elemento rilevante per un nuovo modello di cura domiciliare a disposizione dele personale medico e paramedico.
Il progetto è stato sperimentato su un campione di pazienti umbri seguiti dall’equipe del Dott. Mauro Zampolini, Neurologo, Direttore del Dipartimento di Riabilitazione della USL Umbria 2 e Direttore della Clinica di Neurologia e Riabilitazione dell’Ospedale di Foligno in stretta collaborazione con l’AISM
Inoltre, grazie alle competenze del Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie e del Dipartimento di Medicina dell’Università di Perugia, ( gruppi di ricerca del Prof. Gabriele Cruciani, e del Prof. Massimiliano
Di Filippo si è sviluppata una metodica che consentirà di elaborare analisi predittive e personalizzate, integrandole con i dati della piattaforma SOSTIENE, per supportare le decisioni cliniche e la scelta di
interventi appropriati dopo dei semplici prelievi di siero dei pazienti affetti da Sclerosi Multipla.
Il webinar è realizzato con la collaborazione del Digipass di Assisi e di Spoleto, e con l’endorsement dei Digipass di Perugia, Terni e Foligno.
Chiunque intendesse partecipare al webinar di presentazione del 21 giugno h. 11:30 si può registrare
https://zoom.us/webinar/register/WN_G3HD3_2qQdWxRfd1MMUAnQ

 60 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.