Da Lega, Pd, Misto e M5s l’accusa è quella di non rispettare i tempi previsti per le convocazioni secondo quanto stabilito dal regolamento

BASTIA UMBRA
Da Lega, Pd, Misto e M5s si accusa la maggioranza di superficialità puntualizzando sui tempi delle convocazioni delle commissioni negli ultimi giorni: “Il 25 luglio abbiamo ricevuto convocazione della prima commissione per la stessa giornata, senza nemmeno assicurare, come il regolamento prevede, il preavviso di 48 ore per tutti i consiglieri, che devono conciliare impegni lavorativi e istituzionali. In seguito alla richiesta di chiarimenti inviata da tutte le forze di minoranza, in cui si ribadisce la scorrettezza, non solo formale, della convocazione con otto ore di preavviso, riceviamo ulteriori due comunicazioni, che due commissioni – la prima e la terza – sono convocate
alle 17 del 28 luglio, un’ora prima del consiglio comunale. Probabilmente la maggioranza è abituata a improvvisare sugli importanti temi di discussione che vengono sviscerati e votati in assise, ma questa caratteristica non appartiene agli scriventi consiglieri di minoranza che, con umile volontà di conoscenza e studio, sottolineano
la necessità di tempi tecnici di approfondimento delle pratiche, come d’altronde previsto dal regolamento del consiglio comunale.
Tra l’altro – aggiunge la nota – c’è da dire che non ci sono state comunicazioni sul passaggio da FdI a gruppo misto del consigliere Ramon Rustici per poi, un paio di mesi dopo, dal misto a Forza Italia. Abbiamo richiesto formalmente spiegazioni in merito, ma tutto tace in un omertoso e assordante silenzio. Senza dimenticare il divieto di collegamento online al consiglio del 29 dicembre 2021 della portavoce del M5s a causa del Covid, di cui fu reso edotto il prefetto Gradone”.
F.P.

 111 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.