Volley A2 femminile La schiacciatrice: “Idoli? Caterina Bosetti”

PERUGIA La dirigenza della 3M Pallavolo Perugia, in vista della prossima stagione che vedrà per la prima volta il club biancorosso confrontarsi con l’A2, sta allestendo una rosa fatta di conferme e di volti nuovi, tra giocatrici più esperte e giovani promesse. Quest’ultima opzione calza a pennello per descrivere l’ingaggio della schiacciatrice classe 2004 Giulia Patasce. La ragazza, alta 182 centimetri, vanta già alcune
importanti esperienze in giro per la regione: da Bastia a Trevi, fino all’ultima stagione passata tra le fila della seconda squadra della Bartoccini. Da non dimenticare poi la partecipazione a due stage con la nazionale giovanile e il conseguimento di alcuni titoli regionali nelle categorie Under 14, 17 e 18. “Perché ho scelto Perugia? Credo sia un’importante occasione di crescita per me. Poter lavorare in un roster in cui probabilmente sarò la più giovane, insieme a compagne più esperte e tecnicamente molto forti, non potrà che migliorarmi. Poi sarà l’occasione per confrontarmi con l’A2”. La carriera di Giulia è stata segnata
da un pesante infortunio.“Vero, è stato un brutto stop. La scorsa stagione, che ho passato con la squadra di B2 della Bartoccini, è servita per ritrovare fiducia. Ora sono pronta a dare il massimo”. “Un mio idolo? Ammiro molto Caterina Bosetti, schiacciatrice di Novara e della Nazionale. Mi piace molto il suo modo di interpretare il ruolo”.
Mi.Ber.

 289 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.