Il Comune interviene sui problemi per gli avvisi della tassa sui rifiuti
BASTIA UMBRA – Tempo di tassa sui rifiuti per l’anno in corso, ma non per tutti visto che sono diverse le segnalazioni relativi a ritardi e mancata consegna di alcuni avvisi: il Comune garantisce che non ci sarà nessun aggravio per pagamenti della prima rata oltre il 31 agosto. Secondo quanto reso noto dall’amministrazione non tutte le bollette sono state recapitate entro il termine programmato ma si stanno registrando alcuni ritardi. Per quali motivi? Si parla – senza specificare più di tanto – di un problema tecnico nel processo di postalizzazione degli avvisi di pagamento Tari 2022. «Per coloro che riceveranno tardivamente – si aggiunge – gli avvisi non ci sarà nessun aggravio per i versamenti della prima rata effettuati oltre il termine di scadenza del 31 agosto. Il ritardo non è imputabile al Comune che, in ogni caso, si scusa con i contribuenti interessati per il disagio occorso».

 304 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.