Furto di notte nella zona industriale. Fermati i ladri

BASTIA UMBRA L’allarme e il pronto intervento della vigilanza privata e delle forze dell’ordine hanno permesso di scoprire un furto in un bar della zona industriale di Bastia Umbra poche decine di minuti dopo che è stato messo a segno.
I fatti si sono verificati nella notte tra lunedì e martedì, quando i malviventi si sono introdotti all’interno di un bar rubando salumi e affettati, bibite e anche prodotti per l’igiene. E’ scattato però l’allarme dell’esercizio commerciale che ha fatto arrivare sul posto la vigilanza privata, carabinieri e polizia. Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto i ladri sarebbero riusciti a scappare, salvo poi essere acciuffati poco dopo nella zona industriale di Santa Maria degli Angeli, attirando anche l’attenzione di chi vive nell’area visto l’inseguimento e lo spiegamento di forze dell’ordine. Non si tratta del primo furto di generi alimentari. A metà giugno infatti si era registrato un precedente analogo, quando sei prosciutti e qualche confezione di fettine di carne erano stati rubati in un alimentari alle porte del centro storico di Assisi. Poche settimane prima a Viole un 54enne era stato arrestato per aver sottratto cibo e tablet in una struttura ricettiva. Ancora un precedente, un paio di anni fa, poco prima del lockdown, quando un uomo di Cannara era stato rintracciato dalla polizia dopo aver rubato 16 confezioni di formaggio e 4 confezioni di pancetta, per un valore di circa 150 euro. In casa sua, le forze dell’ordine avevano ritrovato ben 73 confezioni di formaggio stagionato, 20 confezioni di wurstel e 60 confezioni di vino. Tutte rubate dal supermercato di cui l’uomo era un affezionato cliente.
F.P.

 176 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.