BASTIA UMBRA Giornata conclusiva oggi, a Umbriafiere, della settima edizione di «Fa’ la cosa giusta! Umbria», la fiera del consumo consapevole. Manifestazione aperta con la presenza di oltre 550 studenti delle scuole dell’Umbria per una mattinata all’insegna della didattica interattiva. L’evento di apertura, poi, la presentazione della challenge promossa da Sviluppumbria e Arpa Umbria: un vero e proprio concorso che si rivolge agli studenti, i cittadini di domani, affinché in prima persona contribuiscano, tutti insieme e in gruppo, in un’ottica di cooperazione, nel fare dell’Europa un continente sostenibile. «La partecipazione a ‘Fa’ la cosa giusta’ è un altro segnale di quanto la Regione voglia essere protagonista sui temi della sostenibilità» ha sottolineato Michele Fioroni, Assessore allo Sviluppo economico e all’Innovazione, All’interno dei padiglioni fieristici prodotti e contenuti, commercio ma anche cultura, laboratori e incontri e che si rivolge ai cittadini consumatori proponendo soluzioni sostenibili: 140 stand con prodotti buoni e naturali divisi in 10 aree tematiche: dall’abbigliamento alla cosmesi, dai servizi al food, dall’arredamento al mondo dell’infanzia.

 106 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.