Indagini

BASTIA UMBRA – Tramite una piattaforma di annunci digitale, aveva tentato di vendere alcuni monili d’oro dal valore complessivo di oltre 40mila euro. La venditrice era stata contattata da un cliente interessato, con il quale – attraverso un intermediario – aveva fissato un appuntamento per l’acquisto di una parte degli oggetti. Una prima parte della vendita è andata a buon fine, la seconda invece il presunto intermediario, dopo aver ricevuto 700 grammi di monili d’oro, ha consegnato banconote di grosso taglio alla donna che ha scoperto essere contraffatte contandole. L’uomo si era nel frattempo dato alla fuga. La donna ha sporto denuncia, indagini in corso.

 99 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.