Promozione Il Sigillo fa suo 1-0 il posticipo di Coppa in notturna a Selci

BASTIA UMBRA “Fare meglio di quanto abbiamo fatto finora”. C’era scritta questa breve frase sull’ordine di servizio molto speciale che il presidente Sandro Mammoli ha dato solo poche settimane fa a Luca Bordichini, richiamato ad assumere il ruolo di direttore sportivo a Bastia. Una persona che da giocatore si era sempre contraddistinto come un irriducibile, un lottatore. In queste poche giornate Bordichini ha già messo il suo inconfondibile marchio di fabbrica sulla formazione ben guidata da mister Montecucco. Di tutta questa felice escalation se ne è avuta conferma nel corso del combattuto match contro la quotata Terni Fc e in Coppa contro il Padule San Marco (match nel quale sono stati schierati ben sette fuoriquota titolari). Grande protagonista domenica scorsa è stato il bomber Marco Donati, autore di una tripletta.Da domenica pomeriggio, al magazziniere della società Roberto Amico, manca un pallone… E’ quello che la società, attraverso il suo dirigente Omar Baldassari, ha donato proprio al mattatore dell’incontro con i ternani. Ma se la firma in calce di questa vittoria, è stata quella di Donati, nella prestazione collettiva si sono esaltati vere espressioni del vivaio rappresentate dal rientrante Muzhani, Rosignoli, grande e giovane capitano, insieme a quella di Santucci abile e incisivo attaccante che ha contribuito nel mandare a segno proprio Donati.


POSTICIPO COPPA ITALIA Il posticipo del gironeDdi Coppa Italia. Selci-Grifo Sigillo, è finito 0-1 con rete di Alunno al 23’. Sigillo che sale a quota 3 come l’Avigliano (stessa differenza reti, +1), Selci eliminato. L’11 gennaio decisivo il match Grifo Sigillo-Real Avigliano.
L. Car.

 144 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.