Progetto dell’amministrazione comunale da 300 mila euro Lungarotti: “A dimora piante diverse e punti luce al led”

Taglio del nastro Oltre alle autorità civili erano presenti i bambini della scuola primaria Fifi

di Flavia Pagliochini
BASTIA UMBRA Inaugurato il parco di via Todi, “un esempio di rigenerazione e riqualificazione urbana in un contesto di socializzazione per tutte le generazioni, uno spazio collettivo”,dice l’amministrazione comunale, che nel progetto ha investito oltre 300.000 euro. Alla cerimonia del taglio del nastro che ha visto anche la benedizione del parroco don Marco Armillei erano presenti il sindaco Paola Lungarotti che ha tagliato il nastro con l’assessore Paola Agabiti, l’assessore ai lavori pubblici Stefano Santoni, l’assessore Daniela Brunelli, il presidente del consiglio comunale Giulio Provvidenza e tanti bambini delle seconde classi della Scuola primaria U. Fifi. Il progetto è stato possibile grazie alla partecipazione al bando regionale sugli interventi di rigenerazione urbana 2014-2020, ottenendo il finanziamento appunto di trecentomila euro, e per questo Agabiti ha sottolineato “quanto sia importante attuare le risorse finanziate dei bandi regionali nel più breve tempo possibile per dare risposte concrete alla comunità che vive il territorio. Altri progetti sono stati finanziati per Bastia e faremo tutto ciò che è necessario per rendere le nostre comunità belle da vedere e da fruire”. “Un’area bella, importante per la nostra città, importante sia per i più piccoli che per gli adulti, per i giovani e per gli sportivi con l’area fitness, con la valorizzazione del verde che accoglie nella socializzazione e nella condivisione di uno spazio aperto. Un ringraziamento agli uffici del settore Lavori Pubblici, a chi ha realizzato questo progetto in sinergia con le esigenze dei cittadini”,le parole del sindaco Lungarotti, mentre l’assessore Santoni ha ricordato come “nel contesto urbano sono stati piantati alberi di diverse specie – ha detto l’Assessore Santoni – per creare sfumature di colore che caratterizzano il percorso, nel risparmio energetico, ma con un’attenzione particolare alla sicurezza sono stati installati ulteriori 15 punti luce al Led in particolare nella nuova piazza, questa realizzata quale nodo tra le 2 parti del parco contornata da sedute monolitiche di colore
bianco, oltre alle sedute in ferro lungo il camminamento pedonale che si collega a via della Repubblica, attenzioni realizzate nella progettazione per creare uno spazio adatto alla nostra città”.

 201 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.