Bastia, 50enne deve scontare oltre 7 anni di detenzione e pagare 19.500 euro

BASTIA UMBRASpaccio di sostanze stupefacenti, prostituzione minorile e sfruttamento della prostituzione: è finito in carcere per scontare oltre 7 anni di detenzione e dovrà pagare una multa di 19.500 euro un cinquantanovenne domiciliato a Bastia Umbra, ma originario di Palermo. I Carabinieri della Stazione di Bastia Umbra eseguito un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali di questa Procura nei confronti di un cinquantanovenne domiciliato a Bastia Umbra ma originario di Palermo: è finito in carcere per scontare oltre 7 anni di detenzione e pagare una multa di 19.500 euro. L’esecuzione – come comunica il Procuratore della Repubblica Raffaele Cantone – è relativa a due sentenze di condanna per reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, prostituzione minorile e sfruttamento della prostituzione commessi a Magione nel 2012 e nel 2019. Il provvedimento origina dall’Ordinanza con cui la Corte di Cassazione ha dichiarato l’inammissibilità del ricorso presentato dal difensore dell’imputato. Pertanto, al termine delle formalità, l’uomo – che dovrà scontare una pena residua di 7 anni, 7 mesi e 7 giorni e pagare una multa di 19.500 euro è stato condotto presso la Casa Circondariale Perugia-Capanne.

 177 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.