Festeggiati i sessant’anni di Isa. Il presidente Carlo Giulietti: “Orgogliosi della strada percorsa con i lavoratori”

BASTIA UMBRA L’avventura industriale di ISA spa comincia nel 1963 con Francesco Rossi, che poi coinvolse nel progetto un giovanissimo Carlo Giulietti. Proprio Giulietti di fronte a una platea di oltre 700 persone al teatro Lyrick ha celebrato i sessant’anni di attività e ripercorso le principali fasi di sviluppo dell’azienda perché, come ha ricordato, “qualsiasi futuro si costruisce partendo dalle fondamenta di ciò che è stato”. L’iniziativa, a cui hanno partecipato clienti, importatori e distributori provenienti da tutto il mondo, rappresentanti di istituzioni e dipendenti, è stata l’occasione per tracciare il bilancio dell’attività di ISA, specializzata nella refrigerazione professionale e nell’arredamento di locali pubblici. Un evento aperto dai saluti istituzionali del Presidente di Confindustria Umbria Vincenzo Briziarelli, dei sindaci di Assisi e Bastia Umbra Stefania Proietti e Paola Lungarotti e del vice presidente della Regione Umbria Roberto Morroni. “La nostra prima sede – ha raccontato Carlo Giulietti, presidente di ISA – era di 65 metri quadri e il nostro mercato iniziale era la nostra Umbria” A distanza di 60 anni ISA è un’azienda con
oltre 700 dipendenti, circa 130 milioni di fatturato, la sede è di 65 mila metri quadri e i prodotti sono presenti in 115 nazioni. “Abbiamo una visione inclusiva della sostenibilità – ha spiegato Marco Giulietti, amministratore delegato di Isa affiancato dal fratello Mirco Giulietti, responsabile dell’attività di ricerca e sviluppo – che comprende gli aspetti economici, sociali e ambientali. Per questa ragione lavoriamo con grande attenzione alla crescita delle persone anche attraverso una Academy interna che si occupa proprio di offrire ai collaboratori una formazione sotto il profilo delle competenze trasversali. Siamo convinti che le aziende crescono solo se insieme a loro anche le persone crescono. Sul fronte ambientale, da 15 anni ISA realizza espositori con refrigeranti naturali, negli ultimi tempi abbiamo accelerato questo processo e ad oggi tutta la gamma è al cento per cento naturale”. “Anche se consapevoli che per un’impresa sessant’anni non sono un traguardo e che pure nella nostra organizzazione esistono aspetti da migliorare – ha concluso Carlo Giulietti – siamo molto orgogliosi della strada che abbiamo percorso grazie ai nostri partner, ai nostri clienti, ai nostri collaboratori, ma soprattutto, ai nostri lavoratori che hanno dimostrato di avere a cuore il destino di ISA quanto me e la mia famiglia. Ci ha accomunato il desiderio di portare,tutti insieme, il grande cuore umbro in giro per il mondo”.
F.P.

 152 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.