LA SETTIMANA DEI PREMI OSCAR

EVERYTHING, EVERYWHERE ALL AT ONCE de I Daniels. Vincitore di ben sette statuette (miglior film, migliore regia, miglior montaggio, migliore sceneggiatura originale, miglior attore non protanista, migliore attrice non protagonista e miglior attrice protagonista) è un film dal montaggio veloce e dall’umorismo demenziale che riflette però su temi serissimi, come quello del rapporto madre figlia, il senso della vita e della felicità, ma soprattutto sulla possibilità di scegliere liberamente quale versione di noi stessi essere.

THE WHALE di Darren Aronofsky, con Brendan Fraser. Un insegnante molto obeso vive segregato in casa, insegnando solo online protetto dal video oscurato. Vincitore di 2 premi Oscar (miglior attore protagonista, miglior trucco), è un film forte e realistico, in cui il declino fisico del protagonista innesca una ricerca di redenzione.

L’ULTIMA NOTTE DI AMORE di A. Di Stefano, con Pierfrancesco Favino. L’ispettore Franco Amore, ad un giorno dalla pensione, si trova ad affrontare un’ultima missione che lo porterà dritto nelle fauci della peggiore malavita milanese. Scritto dopo una monumentale documentazione sulla realtà del crimine contemporaneo, è un’avventura notturna spettacolare quanto tesa e drammatica.

ROMANTICHE di Pilar Fogliati. Uno one-woman-show in cui le protagoniste delle quattro storie parallele del film sono tutte scritte e interpretate dalla camaleontica Pilar Fogliati. Una commedia tutta da ridere.

ERNEST E CELESTINE – L’AVVENTURA DELLE 7 NOTE Un’avventura sull’onda dell’amicizia e della musica che porta i due protagonisti a battersi contro un insensato divieto.

Come sempre, ci vediamo al Cinema!!

 159 Visite totali

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.