BORRELLOStriscia positiva I biancorossi non perdono da cinque gare: tre pareggi e due vittorie dopo lo scivolone interno con la Subasio per 1-5

Il dg Marchi soddisfatto: «Siamo felici del lavoro che sta svolgendo la squadra Sarà un Natale con più gioia»

BASTIA UMBRA – Il miglior Bastia della stagione? Probabilmente si. È alla quinta gara senza sconfitte il team di Roberto Borrello, la cui mano comincia a vedersi sempre di più. Lo scivolone casalingo con la Subasio (1-5) è ormai un lontano ricordo e da quella volta sono arrivati tre pareggi e due vittorie. Soprattutto queste ultime hanno permesso l’allungo dei biancorossi fuori dalla zona play out, mettendosi alle spalle il periodo nero. «Dopo una vittoria del genere c’è da essere soddisfatti – commenta un Borrello al settimo cielo -, ci permette di passare un Natale più sereno e tranquillo da un punto di vista sportivo; due partite in casa, sei punti rappresentano una bella boccata di ossigeno». Vittoria pesante contro il Cannara, anche perchè era uno scontro diretto: «Però me lo aspettavo – sottolinea il coach – perché, tutto sommato, i ragazzi stanno lavorando bene, si stanno impegnando al massimo, stanno facendo un gran lavoro ed è bello vedere che le occasioni riescono anche a crearsele in campo. Essere lucidi, come li ho visti domenica, è il presupposto per poter concludere bene e realizzare ottime trame di gioco». «Passeremo le feste di Natale con molta gioia, soddisfazione e tranquillità – interviene il direttore generale Moreno Marchi-, siamo molto felici e contenti del lavoro che sta svolgendo il mister e di come la squadra risponde sul campo. Dobbiamo – ha concluso – tenere i piedi ben saldi a terra, non ci facciamo nessun tipo di illusione»

 2,064 Visite totali,  5 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.