L’AM98 si congeda dal campionato di Eccellenza senza salvare almeno la dignità, viste le sei reti subite da un buon Bastia che ha avuto in Magionami l’eroe della giornata con una tripletta. In pratica la cronaca della gara si può sintetizzare nelle sette reti realizzate. Al 20’ Baldelli approfitta di un errore difensivo per presentarsi solo davanti a Tajolini superarlo in uscita e mettere in rete. La replica del Bastia al 29’ con Magionami che realizza su calcio di punizione mandando la palla ad insaccarsi a fil di palo. Dieci minuti dopo atterramento di Toteri in area, è rigore. Si incarica del tiro dagli undici metri Borrelli che sigla il vantaggio. Al 44’ cross di Moretti per la testa di Cassetti vola Tajolini e manda in angolo. Nella ripresa l’Am98 scompare dal campo e il Bastia prende il largo. Al 19’ Borrelli fa partire dal limite un tracciante angolatissimo sul quale Taddei nulla può. Ancora la compagine ospite ad andare a segno due minuti dopo, Borrelli supera Toretti, vede in mezzo Toteri che non deve fare altro che mettere in rete di piatto. Al 38’ capolavoro su punizione dal limite di Magionami. Al 42’ il Bastia maramaldeggia siglando la sesta rete, con la tripletta di Magionami che sfrutta un corridoio aperto per lui da Toteri, semirovesciata e la palla rotola in rete, sotto lo sguardo sconsolato dell’incolpevole Taddei.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.