«Con il cuore», la moda affianca le missioni — ASSISI —SI AVVICINA a grandi passi «Con il Cuore», spettacolo che unisce momenti di riflessione e solidarietà in favore delle popolazioni più disagiate (Sud Sudan, Kenya e anche l’Emilia squassata dal terremoto) ad altri di grande musica con le voci di Pino Daniele, Antonello Venditti, Emma, Umberto Tozzi, Antonino, Piero Mazzocchetti. Si svolgerà lunedì, sulla piazza inferiore di San Francesco, sarà presentata da Carlo Conti e andrà in onda su Rai 1 e Radio Rai1 mercoledì 6 giugno alle 21,20; uno spostamento deciso per rispettare la giornata di lutto nazionale decretata dopo il sisma in Emilia.La manifestazione si arricchisce, cammin facendo, di nuove iniziative di solidarietà. Così anche la ‘moda’ si mette al fianco delle missioni francescane e dei terremotati dell’Emilia grazie alla sensibilità di Claudio Cutuli, tintore e tessitore da 5 generazioni. Ha progettato e realizzato una tiratura limitata di foulard che riproduce il rosone della Basilica di San Francesco d’Assisi, su un tessuto ottenuto dalla polpa del legno di faggio; il ricavato verrà devoluto per beneficenza.«HO UTILIZZATO tinte e fibre naturali ritornando in qualche modo a quello che era il nostro medioevo, ai tessuti di San Francesco e della bottega del padre — spiega Cutuli, che di definisce un ‘artigiano della moda’ —. Anche io provengo da una famiglia di tessitori e tintori che porta avanti l’attività dal 1838; proprio per questo ho voluto creare un prodotto che riprenda i colori e i materiali usati all’epoca del Santo di Assisi e l’immagine del rosone, simbolo di risurrezione, vita nuova e speranza, proprio quello di cui oggi abbiamo bisogno». L’edizione speciale di foulard dedicati all’evento «Con il Cuore» sarà disponibile per chiunque voglia aiutare con un’offerta le popolazioni africane e i terremotati dell’Emilia. E’ possibile sostenere i progetti dei frati di Assisi inviando, al costo di 2 euro, un sms al 45502, da tutti i cellulari Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca o chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom, Infostrada, Fastweb, Tiscali e TeleTu.
Maurizio Baglioni

«Con il cuore», la moda affianca le missioniAssisi: l’atteso evento di lunedì si arricchisce di ulteriori iniziative di solidarietà— ASSISI —SI AVVICINA a grandi passi «Con il Cuore», spettacolo che unisce momenti di riflessione e solidarietà in favore delle popolazioni più disagiate (Sud Sudan, Kenya e anche l’Emilia squassata dal terremoto) ad altri di grande musica con le voci di Pino Daniele, Antonello Venditti, Emma, Umberto Tozzi, Antonino, Piero Mazzocchetti. Si svolgerà lunedì, sulla piazza inferiore di San Francesco, sarà presentata da Carlo Conti e andrà in onda su Rai 1 e Radio Rai1 mercoledì 6 giugno alle 21,20; uno spostamento deciso per rispettare la giornata di lutto nazionale decretata dopo il sisma in Emilia. La manifestazione si arricchisce, cammin facendo, di nuove iniziative di solidarietà. Così anche la ‘moda’ si mette al fianco delle missioni francescane e dei terremotati dell’Emilia grazie alla sensibilità di Claudio Cutuli, tintore e tessitore da 5 generazioni. Ha progettato e realizzato una tiratura limitata di foulard che riproduce il rosone della Basilica di San Francesco d’Assisi, su un tessuto ottenuto dalla polpa del legno di faggio; il ricavato verrà devoluto per beneficenza. «HO UTILIZZATO tinte e fibre naturali ritornando in qualche modo a quello che era il nostro medioevo, ai tessuti di San Francesco e della bottega del padre — spiega Cutuli, che di definisce un ‘artigiano della moda’ —. Anche io provengo da una famiglia di tessitori e tintori che porta avanti l’attività dal 1838; proprio per questo ho voluto creare un prodotto che riprenda i colori e i materiali usati all’epoca del Santo di Assisi e l’immagine del rosone, simbolo di risurrezione, vita nuova e speranza, proprio quello di cui oggi abbiamo bisogno». L’edizione speciale di foulard dedicati all’evento «Con il Cuore» sarà disponibile per chiunque voglia aiutare con un’offerta le popolazioni africane e i terremotati dell’Emilia. E’ possibile sostenere i progetti dei frati di Assisi inviando, al costo di 2 euro, un sms al 45502, da tutti i cellulari Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca o chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom, Infostrada, Fastweb, Tiscali e TeleTu. Maurizio Baglioni

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.