Eccellenza Domenica può arrivare la promozione attesa per 24 anni dai biancorossi
In città gli inviti per la gara con la Grifoponte, c’è scritto “creDiamoci” -Si scorge lo striscione del traguardo Festa pronta
BASTIA UMBRA – Dopo la sosta pasquale, il Bastia, nel primo pomeriggio di martedi è tornato volentieri a sudare, avendo nel proprio corpo un serbatoio pieno di fiducia. Rappresentato dai numeri, i sette punti di vantaggio che attualmente la separano dalla grande rivale, la Narnese seconda in classifica. In tutta la città, già da un po’ di giorni si è respirata la gradevole atmosfera della serie D.
Grandissimo infatti e soprattutto contagioso è l’entusiasmo che finalmente si vede intorno alla squadra, soprattutto derivato dall’ultima vittoria centrata sul terreno del Cannara prima della sosta.“Questa euforia, se non gestita nella maniera adeguata, però, potrebbe risultare dannosa per tutti”a mmonisce l’attaccante, Michele Battistelli,un bastiolo doc, fra gli artefici di questo rilancio, cercando di nascondere l’attesa che tutta la squadra ha per un
evento che gli sportivi più anziani aspettano di rivivere dopo ben ventiquattro campionati. La volontà però di Rosario Scarfone, del suo staff, del direttore sportivo Agostino Milioto e dei giocatori è quella di riuscire prima possibile a regalare la grande soddisfazione di tornare a vincere un campionato a tutta la città e al presidente Paolo Bartolucci. Questo fermento è stato ben compreso da molti sportivi che, nel tentativo di coinvolgere più gente intorno alla squadra, hanno distribuito nei giorni scorsi negli esercizi commerciali del territorio un “tagliando invito” su cui campeggia la foto del bomber, Salvatore “Totò” Pica in una delle tante sue esultanze per un gol avvenute davanti alla tribuna festante. Su questo invito speciale poi la scritta a carattere cubitali “creDiamoci ragazzi” con la lettera D in maiuscolo. I possessori di questo tagliando invito avranno diritto a una sostanziosa riduzione al botteghino sul prezzo del biglietto, se decideranno di assistere alla delicata gara interna con la Grifoponte Torgiano .Partita, questa, che potrebbe avvicinare di molto Silveri e compagni allo striscione del traguardo. Un anticipo Sabato si gioca in anticipo San Sisto-Nestor.Domenica si giocano le restanti gare della 27esima: Bastia-Grifoponte Torgiano, Casacastalda-Città di Castello,Collepepe-Angelana, Narnese-Campitello, Real VirtusGualdo, San Venanzo-Cannara, Tiberis-Nocera.
di Leonello Carloni

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.