Pallavolo Maschile Lunedì si saprà se la formazione bianconera sarà ripescata: è la prima della lista
BASTIA UMBRA – Sono giornate “calde” A Bastia Umbra. E non si parla di condizioni metereologiche, ma della situazione della Sir Safety Bastia. All’indomani della sconfitta in finale playoff contro Segrate, la società del presidente Sirci si è subito messa in moto ed ha consegnato nei tempi previsti tutta la documentazione alla Lega Pallavolo Serie A per avere diritto (come prima squadra avente diritto per la precisione) ad un eventuale ripescaggio in serie A2. Le vicende degli ultimi giorni, con la rinuncia di Bologna prima, e di Crema poi, hanno spalancato le porte alle aspirazioni bianconere di poter il prossimo anno disputare la seconda serie nazionale. Il prossimo, ultimo e decisivo passo sarà quello della Commissione di ammissione ai campionati della Lega che, entro e non oltre le ore 18:00 di lunedì 5 luglio, consegnerà alla Fipav l’elenco delle squadre che disputeranno la serie A. Quel giorno si saprà con i crismi dell’ufficialità se il sogno chiamato A2 sarà coronato, ma le possibilità al momento sembrano estremamente concrete, come confermano implicitamente i “rumors” sempre più insistenti degli addetti ai lavori. Sono infatti molte le società in difficoltà, complice anche la crisi economica di questi ultimi tempi e così la solidità finanziaria e societaria di Bastia potrebbe finire per essere premiata.La società e il presidente in testa sono ovviamente entusiasti del probabile salto di categoria, per quattro anni pianificato e sfuggito sempre di un nulla (basti ricordare le tre finali playoff perse nelle ultime quattro stagioni), salto che ripagherebbe i tanti sforzi e sacrifici compiuti da tutta la società. Salto inoltre che sarebbe decisamente meritato. Il presidente Sirci e i suoi collaboratori sono già al lavoro per farsi trovare preparati al ripescaggio, sia per quanto concerne l’organizzazione e la struttura esterna alla squadra, sia per quello che riguarda una ipotetica formazione per poter disputare egregiamente la serie A2, considerando anche il termine per il tesseramento dei giocatori fissato per il volley mercato in programma dal 13 al 15 luglio a Bologna. Ogni tipo di ufficializzazione sarà però ripreso a partire da lunedì, quando la Lega diramerà le squadre partecipanti alla A2. E potrebbe essere davvero un giorno storico per Bastia Umbra…

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.